Dana il tuo 5X1000 alla coop. Pio La Torre - Libera Terra

Dana il tuo 5X1000 alla coop. Pio La Torre - Libera Terra

lunedì 3 novembre 2008

Ligabue in concerto per la Pio La Torre - Libera Terra

Luciano Ligabue terrà due concerti in teatro, a favore della cooperativa sociale palermitana Pio La Torre - Libera Terra di San Giuseppe Jato, domenica 16 e lunedì 17 novembre a Correggio e Reggio Emilia.

I due eventi "Ligabue voce e chitarra" al teatro Asioli di Correggio e al teatro Municipale Valli di Reggio Emilia sono patrocinati dai rispettivi Comuni e si avvalgono della collaborazione delle cooperative reggiane Boorea e Unieco.
I biglietti per entrambi gli spettacoli verranno messi in vendita contemporaneamente domenica 9 novembre a partire dalle ore 10: presso la biglietteria del teatro Asioli in corso Cavour 9 a Correggio unicamente per il concerto di domenica 16 e presso la biglietteria del teatro Valli in piazza Martiri 7 luglio a Reggio Emilia unicamente per il concerto di lunedì 17 novembre. Il costo dei biglietti varia tra i 25, 40 e 50 euro. Ogni persona avrà diritto all'acquisto massimo di due biglietti. Vista la capienza massima dei due teatri, i biglietti in vendita al pubblico disponibili per il concerto di Correggio sono 320 e 750 per quello di Reggio Emilia.
L'incasso dei due esclusivi concerti acustici "Voce e chitarra" sarà devoluto a sostegno della campagna "Una collina di vigne e ulivi per una terra Libera dalla mafia" voluta dal coordinamento provinciale Libera di Reggio Emilia e patrocinata dai Comuni della zona di Correggio (Campagnola Emilia, Correggio, Fabbrico, Rio Saliceto, Rolo e San Martino in Rio). La campagna è finalizzata a sostenere la realizzazione di un oliveto di 2.000 ulivi e di un vigneto su 18 ettari di terreni confiscati alla criminalità organizzata e assegnati alla Coop Pio La Torre - Libera Terra.

Scarica il pieghevole

9 commenti:

annalisa ha detto...

potevate almeno scrivere che c'era da prendere il bigliettino il giorno prima invece di far alzare le persone alle 4 di mattino per niente.

Anonimo ha detto...

Hai davvero fatto la fila dalle 4? Vabbè, mi spiace per te, ma immaginare la gente al freddo per prendere i biglietti al Valli... diciamo che lascia intendere con quale convinzione si voglia partecipare al finanziamento di Libera. Fortuna che oggi a Reggio non piova (vista webcam su piazza Prampolini con... mongolfiera?!?).
Sempre grande Liga! Ciao.

Anonimo ha detto...

Eheheh cara Annalisa... ci son persone che erano lì da sabato pomeriggio! Mi spiace che le tue fatiche son valse a nulla!

Gianmarco ha detto...

io ho fatto after...sabato festa a firenze e di notte sono partito per reggio....ma quando sono arrivato alle 6 diciamo ke erano già ufficiosamente finiti....a saperlo prima...ke delusione...

alessia ha detto...

ragazzi era prevedibile però..io son stata lì dalle 21 di sabato sera e ho dormito davanti al teatro..c'era gente lì da sabato mattina! e il discorso del bigliettino è un discorso nato solo per semplice organizzazione dalle prime persone che erano lì in coda..in modo da non creare problemi del tipo: "c'ero prima io..no io.." E cmq non è che uno prendeva il bigliettino e via..ogni 1 o 2 ore c'era l'appello e chi non era presente anche solo ad uno veniva cancellato dalla lista..ciao ciao

Ilenia ha detto...

Io ho fatto la fila dalle 4.30 a Reggio Emilia e sono riuscita a prendere il biglietto.
Però sono del parere che il modo con cui sono stati venduti i bigiletti sia stato disumano.
Perchè da nessuna parte c'era scritto che dalle 9 del mattino del giorno prima venivano distribuiti i numeri per prenotarsi i biglietti con appelli ogni 2 ore e poi ogni ora per tutta la notte.
Tra l'altro c'era un freddo cane e nemmeno un punto di ristoro per potersi riparare dal freddo.
Non ci si aprofitta della buona fede delle persone, anche se e soprattutto ci sono persone disposte a tutto questo e peggio per andare a vedere l'artista preferito.
Non bastava tenere aperte le biglietterie dei teatri durante la settimana?
Così bastava recarsi a Correggio e Reggio durante il giorno!

Anonimo ha detto...

concordo con annalisa, e poi magari è giusto dare i numerini però si sta lì perchè a correggio l'appello era ogni 4 ore e visto che una persona poteva comprare 2 biglietto si si era in 2 si riusciva a dormire 8H. ed io mi sono alzata alle 3 di notte per arrivare là con nessuno davanti e poi mi dicono che i biglietti sono finiti... non ci comporta così... delusissima. e poi su ligachannel non mettono neanche i commenti negativi come questi ed è impossibile che tutti siano contenti di questa organizzazione
visto che io l'ho mandato e non è stato pubblicato...

Anonimo ha detto...

fan sfegatato di luciano dalla sua prima canzone... ma concordo con tutti quelli che si sono lamentati dell'organizzazione per la vendita dei biglietti.. uno schifo... poi non è che voglio giudicare le scelte di liga per la beneficenza a chi farla.. ma ci sono cause e esigenze secondo me più grandi della terra libera dalla mafia, come ricerche su malattie infantili e tutto cio che gira intorno a bimbi.. forse perchè x me loro sono al primo posto... ciao luciano e ciao a tutti...

Anonimo ha detto...

E' andata così....come poteva... anch'io sono una ke ha pagato l'essere ingenua non sono riuscita ad accaparrarmi un bel niente domenica mattina a correggio, anch'io sono rimasta male per i numerini e anch'io non ho visto la mia piccola lamentela su ligachannel però a mente fredda penso che tutti non ce la potevamo fare e non si può fare del bene tutto insieme quindi basta cominciare da una parte e Luciano io lo rispetto per questo oltre al fatto che è il mio preferito.
ciao e buona fortuna a tutti.
Claudia